Disco del giorno
album VIOLENCE - Ka Mate Ka Ora

Ka Mate Ka Ora VIOLENCE


2013 - New-Wave, Slow-core, Shoegaze

Ka Mate Ka Ora
Foto
0
Video
0
Concerti
0
Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

Si chiama “Violence” il terzo lavoro sulla lunga distanza per la band pistoiese e sarà dato alle stampe da White Birch Records il prossimo 14 Dicembre.
Continua il percorso di una delle band italiane più rappresentative nell’ambito di sonorità che uniscono lo slow core di Codeine e Red House Painters allo shoegaze di My Bloody Valentine e Slowdive.
Dopo l’esordio del 2009, “ Thick as the summer stars”, che aveva visto dietro il mixer il leggendario produttore americano Kramer, e “ Entertainment in Slow Motion” uscito nel 2010 per Deambula Records e co-prodotto da Samuel Katarro,e le partecipazioni a svariate compilation ( la loro versione di Cave In nell’album tributo ai Codeine promosso da White Birch Records, e quella di If nel tributo ai Pink Floyd curato da Mag Music, nonché l’inclusione di “ My Psychedelic Teacher” in The Next Wave compilation che racchiude il meglio della nuova ondata musicale di Firenze e dintorni ideata da Elena Raugei e Andrea Sbaragli) il nuovo disco vede la band a lavoro in studio in completa autonomia.
Poco dopo la registrazione del nuovo album, Lorenzo Cappelli ( Lola’s Dead) e la sua chitarra si sono aggiunti in pianta stabile alla band e l’accompagneranno in tutto il tour promozionale e oltre.
“ Violence” segna l’approdo dei Ka mate Ka ora a trame musicali più dirette ed uscirà in edizione limitata , con artwork e progetto grafico curato da Cuore Di Cane . ( http://cuorecane.blogspot.com/)

Credits

Album credits:

recorded and mixed by Step at Homeless Cartoon Studio, in April 2012
mastered by Andrea Benassai at Sonoria Studio, Prato, in November 2012

Credits:

Alberto Bini , Drums
Carlo Venturini, bass, backing vocals
Stefano Venturini, guitars, piano, keybords, vocals

Proxy Mary, vocals on tracks 3 and 9, backing vocals
Alessia Castellano, cello on tracks 9 and 10
Jacopo Regolini, trumpet on track 10

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati