Keccore' - Ascolta e Testo Lyrics ohps

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione ohps

Punti di vista.

Credits ohps

Keccore': voce, chitarre, basso

parole&musica: Francesco Recchia

Testo della canzone

Non ti volevo uccidere, è stato un incidente
Non lo volevo fare però adesso non drammatizzare
Non ti volevo uccidere, niente di personale,
Sì m’è partita la mano però almeno ho fatto piano!
Però sai che noia la vita d’ogni giorno, con tutte la pressioni che hai intorno
Chissà forse un giorno tu mi vorrai ringraziare!
E poi niente più lavoro e i compromessi, sì i compromessi
A questo punto credo che tu mi debba ringraziare.

Non ti volevo uccidere, è stato un errore,
ma infondo errare è umano ed io viaggio in aeroplano!
Non ti volevo uccidere, è stato un incidente,
ma dimmi cosa si prova a morire come un presidente?
E poi sai che noia la vita d’ogni giorno, le code alla stazione alla posta, pure al forno
Chissà forse un giorno tu mi vorrai ringraziare
Per non parlare d’intere settimane trascorse in mezzo al traffico
A questo punto credo che tu mi debba ringraziare
Anzi, giacché ci sei
Giacché ci sei
Giacché ci sei
Dimmi cosa c’è dopo questo mondo!
Ma per adesso non ho voglia di venire da te
Dimmi cosa c’è dopo questo mondo!
Sì, non ho fretta, non ho fretta di venire da te!
Dimmi cosa c’è dopo questo mondo!
Muoio solo di curiosità, solo di curiosità!

Estrema unzione rap, estrema unzione metropolitana
Pregherò per te non sarò un figlio di pu…erili attenzioni
Rivolte all’aldilà
Anche se per adesso, onestamente, preferisco star di qua!

Sono timido, ma la morte mi dà coraggio
E per dirti che da quando io ci penso
Non è affatto maggio, magari novembre
Ché è il mese delle ombre, dei morti e dell’incenso
Anzi, come Daniele questo è il mio minuto di silenzio!

Album che contiene ohps

album strafatto in casa - Keccore'strafatto in casa
2014 - Cantautore, Pop
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati