Keccore' - Ascolta e Testo Lyrics razzismo temporale

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione razzismo temporale

Ossessione personale

Credits razzismo temporale

Keccore': voce, chitarre, basso, batteria

parole&musica: Francesco Recchia

Testo della canzone

Quando la noia mi assale 
non c’è niente che io possa fare

e mi butto sul divano ad aspettare col televisore ore, ore, ore…

Quando la noia mi assale 
non c’è niente che io riesca a fare

e comincio a pensare, a fantasticare aspettando un istante migliore

ma vivere in funzione di un evento speciale 
è razzismo temporale!

Come se ci fosse differenza 
tra un’ora di sessanta minuti del giorno di Natale

ed un’ora di sessanta minuti di un giovedì inutile e banale…

Perché vivere in funzione di un evento speciale
è razzismo temporale!

E vorrei tirarmi fuori

sì vorrei venirne fuori
 da questa assurda convinzione

che mi fa bruciare montagne di ore

Perché vivere in funzione di un evento speciale 
è razzismo temporale

Album che contiene razzismo temporale

album strafatto in casa - Keccore'strafatto in casa
2014 - Cantautore, Pop

Playlist con questo brano

@lorenzo_pirovano - da ascoltare (13 brani)  
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati