Leggi la recensione

Descrizione

Le note dei King Suffy Generator sono una riflessione sul passaggio dal Quarto Stato di Pellizza da Volpedo al Quinto Stato, un processo che ha portato l'uomo da essere una forza motrice per il cambiamento della società a diventarne invece una vittima inerme. “L'uomo moderno – dichiara la band - è oramai svuotato dei suoi aspetti più umani, ma sempre impegnato a ricercare se stesso e il suo posto nel mondo, unico modo per tornare alle origini e alla semplicità, liberandosi così dalle oppressioni che lui stesso ha creato.”
The Fifth State riesce ad alternare tensione e calma, rabbia e speranza, creando un composto psichedelico di hard rock, progressive e post rock dove la ricerca del suono unisce indissolubilmente alla varietà delle strutture ritmiche. La carica emotiva e le diverse atmosfere dell’album ricordano quindi il precario e mai costante equilibrio tra le molteplici anime dell’uomo del Ventiduesimo Secolo.

Credits

The Fifth State - 2013 - I Dischi del Minollo
Recorded at "KSG rehearsal room" (Montescheno)
by Emanuele Navigli
Mixed at "PC/MQ production" by Emanuele Navigli
Mastered by Xelius at KLE media mastering, Varese

Alberto Grossetti: drum
Francesco Pagano: bass
Dario Bandini: guitar & synth
Daniele Tori: guitar & sax

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati