Tracklist

Leggi la recensione

Descrizione

Defining Bass Music is not easy. The term itself involves different musical genres that evolved over the time and took "life of their own." Even though Welcome To Warp Street covers fully with this definition because of the importance of the element BASS on each track. The bass (wicked, violent and distorted) becomes our travel mate along the "Warp Street", defining the melodic line and drawing all the boundary and completion elements of each stage.
From Blood Money where actually the melodic theme of the bass gives life to an articulated structure till its melodic explosion, it changes into Welcome To Warp Street, characterized by a "wicked" bass, made even more violent by a synth intervention, that accentuates the melody until the deformation (Warp) that looks more like an implosion of itself.
The EP is completed with Rear View Window, where our travel mate takes the form of a guitar that, maintaining distorted and violent characteristics, makes us understand that we still are within the confines of "Warp Street."


ITA
Parlare di Bass Music non è facile. Il termine in se raggruppa una miriade di generi musicali che nel tempo si sono evoluti ed hanno assunto "vita propria".
Ma forse Welcome To Warp Street rientra a pieno in questa definizione. Ci rientra per l'importanza che ha l'elemento BASS in ogni traccia. Il basso (cattivo, violento e distorto) diventa il nostro compagno di viaggio lungo la "Warp Street", definendone la linea melodica e richiamando tutti gli elementi di contorno e di completamento di ogni singola tappa.

Da Blood Money dove è proprio il tema melodico del basso che da vita ad una costruzione articolata fino alla sua esplosione melodica, si passa a Welcome To Warp Street, caratterizzata da un basso cattivo, reso ancora più violento dall'intervento di un synth che ne accentua la melodia fino alla deformazione (Warp) che sa più di una implosione su se stesso.
L'EP si completa con Rear View Window, dove il nostro compagno di viaggio prende le sembianze di una chitarra che mantenendo le caratteristiche distorte e violente, ci fa capire di essere ancora nei confini di "Warp Street".

Credits

ARTIST: Krowne
HOMETOWN ARTIST: Edimburgh (UK)
TITLE: Welcome To Warp Street
GENRE: Electronic/Bass Music/Beats
FORMAT: Digital
LABEL: Beat Machine Records
CATALOG: BMR004
DEALER: Believe Digital (Worldwide)

RELEASE DATE: March, 19

ARTWORK by: This Means Nothing (http://thismeansnothing.net)

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati