laMalareputazione - Ascolta e Testo Lyrics Balla (la canzone della vita)

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione Balla (la canzone della vita)

Testo e Musica di Federico Gaeta

Credits Balla (la canzone della vita)

Federico Gaeta: voce, chitarra elettrica
Stefano Cozza: chitarre elettriche
Martina Tiberti: basso
Matteo Scannicchio: tastiere
Carlo Ferretti : batteria

Testo della canzone

balla come se più che un diritto fosse un dovere
come se non ci si potesse stancare
di tutti questi passi
persi dietro a un tempo

balla conquista questa stanza fai scacco all'esistenza
non senti come avanza quest'impeto che brucia
un foglio che era bianco e non ringrazia il cielo
per la tua stanchezza

balla adesso che tu sai
distinguere ogni giorno
da questa sola notte

mai non ho saputo mai
la risposta alle domande che mi fai
mai non ho potuto altro
che muovermi per stare con te
e guardarti svanire

balla è perdersi negli occhi di Claudia Cardinale
è luce che tu tocchi dal buio più profondo
e lega ogni speranza al gioco di un intrigo
ad un folle rimpianto

fai un passo assai violento su questo fato vinto
che urla del talento di un timpano che batte
e perde ogni secondo il momento della scelta
dell'eterna occasione

balla adesso che tu sai
distinguere ogni giorno
da questa sola notte

mai non ho saputo mai
la risposta alle domande che mi fai
mai non ho potuto altro
che muovermi per stare con te
e guardarti svanire

Album che contiene Balla (la canzone della vita)

album Panico - laMalareputazionePanico
2013 - Rock, Indie, Alternativo Altipiani , Audioglobe
Guarda il video Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati