Leggi la recensione Video in questo album (6)

Descrizione a cura della band

(Per la) via di casa è il disco d'esordio de LA RAPPRESENTANTE DI LISTA, ma se non fosse segnalato, nessuno si accorgerebbe di questa verginità. Veronica e Dario (toscana lei, siciliano lui), infatti, scrivono con una forte maturità, figlia della loro passione, dei loro studi, del loro girovagare per l'Italia nella loro compagnia teatrale. E la sfera teatrale riecheggia all'interno delle undici tracce di questo lavoro; dall'utilizzo esperto dell'espressività vocale di Veronica (La rappresentante di lista, Non sostare senza di te), alle imprevedibili sferzate musicali guidate da Dario (che fa scivolare la sua voce nella delicatissima 1000 fan).
(Per la) via di casa è un condominio di una qualche città in cui si rivela il rito della quotidianità. Una routine che ritorna nelle filastrocche (le piccole streghe di D.A.Q.C.M.), nelle ninnananne (come nella tedesca Klammern an den Zähnen), nelle preghiere (l'Alleluia nella chiusa di Bimba Libre) e nelle strutture cicliche delle altri canzoni, perché qui - come non mai - il termine canzone trova il suo valore. Una canzone-teatro che girovaga per l'Europa come un collettivo gitano che a volte ha una patria (La rappresentante di lista) e a volte ha un posto letto su cui far riflettere l'animo viaggiatore (Notte a Urbino). Quando sali sul carrozzone della canzone pop d'autore de La rappresentante di lista corri per il mondo in un disco, rapito dalle narrazioni di questa figura femminile principe che a volte è amante, a volte madre, figlia, sorella. Non c'è molto tempo per fermarsi, tra la banda (Banda alle Ciance in Bimba Libre e Non sostare senza di te) che anima un paese festante, ad Antonio Di Martino che cammina leggero con Veronica per la via di casa, alle trasferte teutoniche.
Questo disco è un movimento. A volte un movimento fisico, un ballo, a volte un movimento di un'opera più ampia che scopriremo seguendo La rappresentante di lista nel suo articolato percorso di conoscenza e scoperta dell'universo.

Credits

P 2014 Garrincha Dischi su licenza de La Rappresentante di Lista.
La Rappresentante di lista è Veronica Lucchesi (voce, percussioni e strumenti giocattolo) e Dario Mangiaracina (Guitalele, chitarra elettrica, chitarra acustica, fisarmonica e voce). Produzione artistica di Roberto Cammarata e la Rappresentante di Lista. Registrato presso il Teatro Garibaldi Aperto da Roberto Cammarata. Missato da Francesco Vitaliti e Roberto Cammarata presso gli 800A studios di Palermo. Masterizzato da Hannes Jaeckl presso la Home Vasoldsberg. Un ringraziamento speciale a Serena Ganci per i preziosi consigli e per il lavoro svolto insieme negli arrangiamenti.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati