La Stanza della Nonna - il giorno del mio funerale testo lyric

TESTO

Troppe bottiglie da riciclare
lasciate sul davanzale
tra i mestoli e la Tv,
dovrei farle fruttare
per qualche vizio in più.

Distratto rimango in mezzo a loro
dritto e impolverato,
il muro è un ghiaccio duro.
Il mio fegato ormai stanco
si vanta ancora un po’.

Sarà colpa dell'indifferenza delle persone
che caschi il mondo hanno sempre altro da fare,
contando i giorni che li separan dalla pensione
o ancora peggio dal loro funerale.

Sarà che piove da ore e ore,
l'ho letto sul giornale
potremmo anche annegare,
ma tanto il fiume al mare
lo stesso arriverà.

E intanto rimango sul balcone,
stanco cerco il sole
che non vuole più giocare.
Le nuvole l'han preso
chissà se tornerà.
E quando tornerà, come tornerà.

Ma passeranno altri miliardi di persone
e torneremo ad avere il sole.
Arriverà anche il giorno del mio funerale,
sicuramente senza pensione.

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano il giorno del mio funerale di La Stanza della Nonna:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone il giorno del mio funerale si trova nell'album La stanza della nonna uscito nel 2014.

Copertina dell'album La stanza della nonna, di La Stanza della Nonna

---
L'articolo La Stanza della Nonna - il giorno del mio funerale testo lyric di La Stanza della Nonna è apparso su Rockit.it il 2018-10-21 12:55:13

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia