Leggi la recensione Video in questo album (3)

Descrizione a cura della band

Ecco “Orange”, il nuovo disco firmato Le Gros Ballon.
Illustrazioni e grafiche di Alessandro Fiori e Ibexhouse.

Dopo aver raccolto i favori della critica italiana ed estera con il disco d'esordio “Le Gros Ballon” (CasaMedusa, 2010) e con il successivo EP “La Nuit” (CasaMedusa, 2010), e dopo aver partecipato a diverse colonne sonore, il duo strumentale composto da Francesco Campanozzi e Marco Capra continua il suo percorso musicale con un nuovo album: “Orange”.

Nato sulle rive del Lago di Bolsena (VT), dove il duo si è ritirato per creare le prime improvvisazioni, “Orange” è stato poi arrangiato e completato nello Studio CasaMedusa di Milano.

Anche questa volta sono stati suonati gli strumenti e oggetti più diversi: accanto a chitarre, batteria, pianoforte e ukulele ci sono strumenti etnici, una lastra di metallo e persino una bomboletta spray.

Credits

Improvvisazioni registrate da Francesco Campanozzi e Marco Capra presso Lago di Bolsena (VT) con studio mobile CasaMedusa. Sovraincisioni e arrangiamento presso CasaMedusa Studio (MI).

Mix e Mastering: Francesco Campanozzi presso CasaMedusa Studio (MI).

Strumenti suonati: batteria, basso, chitarre elettriche, chitarra acustica, ukulele, archetto su chitarra, glockguitar, pianoforte, harmonium, synth, farfisa, microkorg, banjo, violino, diamonica, armonica, ektar, glockenspiel, mùyú, vocalizzi, percussioni, campanacci, bongos, bomboletta spray, lastra di metallo, guance, minacce mafiose, donna bolsenese, fischio, zanzare.

Elena Taverna: vocalizzi in 5

Illustrazioni: Alessandro Fiori
Progetto grafico: Ibexhouse

Fotografia: Lucia Meazza - www.stereodinamica.it

Prodotto da CasaMedusa - www.casamedusa.com

© e ℗ Le Gros Ballon, 2012

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati