Leo Pari - Ascolta e Testo Lyrics Quello che Potevamo Dare

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

QUELLO CHE POTEVAMO DARE

TESTO E MUSICA : LEONARDO PARI

HO SEMPRE IMMAGINATO LA MIA VITA
COME UN CAVALLO CHE NON SI FA DOMARE
CHE ARRIVA FINO IN CIMA ALLA SALITA
SI LANCIA GIU' NEL VUOTO E SOLO ALLORA
SCOPRE DI SAPER VOLARE

SAPERSI REINVENTARE
SORPRENDERSI RINATI
IN UN GIORNO QUALUNQUE
ELUDERE LA MORTE
SOPRA UNA SCOGLIERA GRIDARE FORTE
FINCHE' L'ANIMA NON ESCE E SI RIUNISCE CON IL MARE

MA SE DOVESSIMO SCOPRIRE UN GIORNO
CHE IN FONDO NON C'E' NIENTE DI SPECIALE
CHE COSA IMPORTA AVREMO DATO TUTTO NOI
QUELLO CHE POTEVAMO DARE

UN UOMO CHE SA PIANGERE
DI FRONTE ALL'INFINITO
NON SI DEVE VERGOGNARE
E' UN UOMO CHE HA CAPITO DOVE ANDARE
E PER QUESTO RIESCE A ESPRIMERE
LA SUA REALTA' INTERIORE

LA FORZA DEL MIO CUORE
NON E' L'INDIFFERENZA
MA E' LA PREDISPOSIZIONE
A TRASFORMARMI IN UN ALIANTE
E' L' ALTRUISMO CHE FA DIFFERENZA
E LA VOLONTA' DI VIVERE
IN UN MONDO MIGLIORE

MA SE DOVESSIMO SCOPRIRE UN GIORNO....

------
Credits

Quello Che Potevamo Dare

Leo Pari: Vox, Piano, Synth, El.Guitar
Marco "Jeff" Mancini: El. Guitar
Emanuele Guidoboni: Bass
Samuele Matteucci: Synth, Ac. Guitar
Pietro Sinatra: Drums
Pier Cortese: IPad, El.Guitar

Album che contiene Quello che Potevamo Dare

album Rèsina - Leo PariRèsina
2012 - Cantautore, Folk, Alt-country Audioglobe, Gas Vintage Records

Playlist con questo brano

@red1694 - artist (55 brani)  
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati