Tracklist

00:00
 
00:00
Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

"Si rompe il silenzio nel giardino delle mandragole" ( Swiss Dark Nights / Toten Schwan Records, 2017 )

Disco d'esordio di Lilith Le Morte, duo sperimentale di Alice Cusi (tastiere, voce, drum machine) e Annalisa
Liuzzi (basso, drum machine, urla e cori).
Atmosfere cupe e dilatate si alternano a tempi serrati, urla e testi viscerali. Tra Tim Burton e Lars von Trier, David Lynch e i film horror/erotici anni '70, questo disco crea suggestioni che arrivano dritte in testa, penetrandoti nel profondo.

Credits

Annalisa Liuzzi - basso, drum machine, cori e urla
Alice Cusi - voce, piano, drum machine

Registrato e mixato @Igloo Audio Factory, Correggio (RE) da Andrea Sologni.
Assistente in studio: Francesco Angelini.
Mastering: Andrea Suriani@ALPHA DEPT., BOLOGNA.
Tutte le musiche sono state scritte e registrate da Lilith Le Morte. Tutti i testi sono di Lilith Le Morte.

Ospiti:
Gianna Greco (pUTAN cLUB/Kama) - basso aggiuntivo in "A galla"
Matteo Rosestolato (SAID/Paolino Paperino Band) - batteria umana aggiuntiva

Artwork by Mirko Rossi "NEVRE": http://lenevralgiecostanti.weebly.com

DISPONIBILE IN TRE FORMATI:
CD (Swiss Dark Nights)
VINILE 12” (Toten Schwan Records)
MUSICASSETTA (Toten Schwan Records)

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati