Leggi la recensione Video in questo album (3)

Descrizione

Il primo LP della band Indie spezzina è una miscela originale di tromba elettrificata, chitarre post-punk e sintetizzatori. Mood Swings, terza uscita per la band, raccoglie 13 brani che testimoniano oltre 3 anni di lavoro in studio e dal vivo.
La tematica musicale dello "sbalzo d'umore" accompagna l'ascoltatore lungo un viaggio sonoro variegato, spaziando dalla new wave di Mother Hurt e Matterplay, alle atmosfere soffuse di Whited Out e della cover di Eno, By This River, fino al disco-funk stralunato di Small Town Paranoia e Knowledge Base.

"Aver presentato a lungo questi brani dal vivo ci ha permesso di carpirne l'essenza, eliminando il superfluo a livello strutturale, per concentrarci sugli arrangiamenti. Così, ciascun brano raggiunge raramente i 4 minuti, ma si è arricchito di sfumature e contaminazioni: fisarmonica, piano, xilofono, percussioni, ritmi sintetici, ukulele si accostano agli strumenti principali per descrivere al meglio l'umore di ogni traccia".

"I testi, in lingua inglese, trascinano l'ascoltatore in una corsa senza freni tra centri commerciali abbandonati e i tormenti di madre terra, cospirazioni globali e paranoie di provincia, filtri d'amore a buon mercato e tarocchi rovesciati, flussi informativi immensi che ci lasciano immutati e parassiti assai poco alieni che vorrebbero vederci in ginocchio..."

Credits

MOOD SWINGS © 2016 MALENKY SLOVOS

Produced by: A. Imberciadori (with L. Eva & MS)

Recorded by: Malenky Slovos, except
drums, Leonardo Maniscalco (Rock Tribe)
ride & toms (6), Gianluca Tedeschi (Rock Child)

Mixed by: Mike Senior (2, 4), Mike Senior/A. Imberciadori (3, 14)
A. Imberciadori (1, 5-11, 13, 15)
L. Eva (12), L. Eva/Mike Senior (16)

Mastered by: David Campanini (Sonic Lab Studio)

Photos/Design: A. Imberciadori

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati