Leggi la recensione

Descrizione

Dopo il viaggio onirico attraverso i sintetizzatori del volume 1, intitolato ”SINTESI”, Massimo Martellotta torna con il secondo volume delle One Man Sessions esplorando le possibilità timbriche dello strumento classico per eccellenza: il pianoforte. Lo strumento è al centro della scena, e il piano preparato alla maniera di John Cage è qui decontestualizzato e liberamente “In/Preparato” e reinventato in maniera del tutto personale, posizionando oggetti di uso comune sulle corde stesse per ottenere dei timbri inediti.

Credits

Scritto, suonato e prodotto da Massimo Martellotta presso One Man Studio (Milano).
Masterizzato da Tommaso Colliva presso Toomi Labs (Londra).
Artwork e cover design: Luca Barcellona.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati