Max Ribbenz - IV Momento testo lyric

TESTO

Potere occulto che condanni
Chi non la pensa come te
Il rogo si è spento per sempre
Ma tu ritorni e sopravvivi in chi
Non ha più niente da dire
Non ha più niente da fare
Non ha più scuse da inventare
Muore vivendo per te

E tu che agogni quell’oro
E aneli a quei piaceri
Prova a considerare
Che cosa sia questa ricchezza
Se vale a renderti migliore
In questa falsa società
Se vale più della ragione
La tua bigotta religiosità

Recluso a vita in una stanza
Ti narcotizza la TV
che ti fornisce le risposte
- Nessun problema ! - ma se fai così
Non avrai niente da dire
Non avrai niente da fare
Non avrà senso più imparare
C'è chi decide per te

E tu che agogni quell’oro
E aneli a quei piaceri
L'avrai considerata
La vacuità della ricchezza?
Non vale a renderti migliore
In questa falsa società
Non vale più della ragione
Questa bigotta religiosità

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano IV Momento di Max Ribbenz:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone IV Momento si trova nell'album Festa Farina Forca uscito nel 2010.

Copertina dell'album Festa Farina Forca, di Max Ribbenz
Copertina dell'album Festa Farina Forca, di Max Ribbenz

---
L'articolo Max Ribbenz - IV Momento testo lyric di Max Ribbenz è apparso su Rockit.it il 2012-02-11 16:22:47

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia