Gianni Venturi & Lucien Moreau - Il Circo dei Normali testo lyric

TESTO

Venghino signori venghino
e si perdano tra luci sfavillanti
e caotiche astrazioni
qui nel Circo dei Normali
potranno lor signori assistere ad uno spettacolo fantastico
fenomeni di assoluta ed estrema normalità
qui e per voi nel Circo dei Normali
la vostra mente non crederà a ciò
che gli occhi vedranno

Abbiamo un giocatore di borsa che solo alzando la manina
fa crollare interi mondi di fabbrica
Abbiamo il banchiere dal sorriso torvo
che compra vende sfrutta spende
della vita della gente
Abbiamo il razzista populista
che rifiuta ridondante tracotante
lo straniero
Abbiamo tifosi di calcio, presentatrici suadenti e scollate
sboccate sguaiate dai talk show dalle mosche parola
Abbiamo i padroni dell'acqua che governano crudeli le vie della sete
solo qui per voi al Circo dei Normali
Abbiamo i consumatori felici di aperitivi eterni
dalla vuota parola e felicità etilica
Si e per voi solo questa sera politici strapagati
e disonesti che razzolano come galline
in parlamenti vergognosi
E ci sarà il domatore di buoni propositi
il trasformatore d'onestà in melma che dilaga
e canterà il dittatore illuminato
e cadrà la bomba intelligente
Abbiamo gli esportatori di democrazia
la più bella che ci sia,
la tomba dimenticata di Alce Nero
Abbiamo il balletto dei predicatori convincenti
dalle religioni avvinghianti
senza dio ne satana
vuote illusorie imitazioni della vita
Abbiamo il prete pedofilo
che sussurra nudo alla sera
la sua pena di 'meglio castrato che vivo'
Qui al Circo dei Normali
manco li cani
la peste e l'untore
la via del clamore
la stoica resistenza
alla cancerogena massa che dilaga
branco purulento
che tutto beve tutto crede
desideroso di messianica voce
di guida retta e sicura
dell'uomo forte
Ed infine noi clown
che ridiamo del pianto
che danziamo il silenzio
che accarezziamo l'assenza
che baciamo l'inattesa presenza
che scrutiamo spaventati l'avvenire
che il presente è assente
che il trucco ci copre e la lacrima sorride
con occhi rimpianto
Noi clown che ci credono tuttora
ancora finora
alla grande semantica visione
della radice e del cuore
del ventre e la rosa
del bacio sottile
della mano carezza
e della dolce brezza di un mattino
il primo della specie nuova
che pure l'anima antica si rinnova
Grazie Eugenio per avere diretto il coro
e grazie a me d'esser stato perlomeno una voce
in questo spaventoso silenzio che grida!

CREDITS

Testo e voce – Gianni Venturi Composizione e musica – Lucien Moreau

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Il Circo dei Normali di Gianni Venturi & Lucien Moreau:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit: music author Italian (di @MarcoVisani con 3 brani)

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Il Circo dei Normali si trova nell'album Moloch uscito nel 2015.

Copertina dell'album Moloch, di Gianni Venturi & Lucien Moreau

---
L'articolo Gianni Venturi & Lucien Moreau - Il Circo dei Normali testo lyric di Gianni Venturi & Lucien Moreau è apparso su Rockit.it il 2016-03-11 15:29:53

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia