M!R!M è inizialmente nato come un duo nel 2011 ed ha immediatamente riscosso grande interesse da parte di pubblico e stampa. Oggi M!R!M è un ragazzo di 23 anni, chiamato Iacopo Bertelli. La sua musica è stata etichettata come "post punk", nonostante sia difficile rinchiuderla in un determinato genere.
Bertelli ha creato "Heaven" nella sua camera da letto, intrappolato tra quattro mura di solitudine e paura del futuro. Ossessionati dalle chitarre sporche degli Jesus and Mary Chains, i nuovi M!R!M mantengono la potenza e la dinamicità dei loro precedenti lavori, ma ne migliorano il sound, aggiungendo l'ingrediente più essenziale del creare buona musica: la Passione.
Heaven è letteralmente l'inferno personale di Bertelli, e tutte le sue canzoni sembrano nutrirsi del suo subconscio, creando un mondo moribondo, volgare e acido, infestato da sussurri che diventano urla ed effetti di chitarra che si fondono con voci interiori e synths.
Heaven vi sorprenderà numerose volte. Potreste trovarvi la frenesia dei Suicide, la semplicità dei Wire e il nichilismo dei DNA. Potreste anche rimanere sorpresi dal duetto "noir wave" con Nathalie Bruno dei promettenti Phosphor, che da vita ad uno dei momenti più intensi dell'intero LP. Heaven degli M!R!M vale decisamente l'attesa di coloro che già conoscevano la band, ed è un'ottima introduzione per tutti coloro che cercano un suono sporco, violento e personale.
La copertina è stata realizzata dall'artista contemporanea Zigendemonic. Il vinile verrà stampato in una tiratura limitata di 500 copie numerate a mano ed includerà un link per il download.
Liebe Machen è il primo singolo tratto dal disco, qui trovate il videoclip diretto da Francesco Lampredi: bit.ly/17BlWsg