Mice to meet you!

E' un immaginario noir raffinato quello che ispira i Musetta, duo composto da Matteo Curcio e Marinella Mastrosimone.

Un'elaborazione estetica che si muove in ambienti espressivi figli del jazz e delle colonne sonore cinematografiche, sfumando in un elettronica che lambisce il trip-hop, la sperimentazione ed il pop contemporaneo.

Il background del duo e' policromo: mentre Matteo veniva rapito dalla scena elettronica dei primi anni '90 e studiava alla Scuola Civica di Jazz di Milano, Marinella scopriva il rock progressivo italiano degli anni '70 e la musica classica Indiana, frequentando prima il corso di etnomusicologia Indiana del conservatorio Petrollo di Vicenza, approfondendo poi gli studi alla Benares Hindustani University in India.

La passione del duo per la scena artistica del primo novecento, il cinema d'animazione, il film noir e la science-fiction contribuisce a definire un'estetica originale, integrata nel merchandising e nell'artwork retro-futuristico curati da Marinella e nei video di Matteo.

Il duo riceve immediatamente consensi portando il live in giro per l'Italia e suonando sia su palchi importanti (Heineken Jamming Festival, Arezzo Wave, Rock Contest, MTV Day '08, MTV Sunset, Aritmia Mediterranea, Nokia Trends Lab Tour) che in situazioni piu' intime (House Concerts, Salottolive) e a diversi eventi corporate (Toyota, Samsung, Nokia, Heineken, Luxottica, Lines, Tampax), sonorizza diverse sfilate di Milano Moda (Romeo Gigli, Krizia, Enrico Coveri, Massimo Rebecchi, AB/Soul, Rinascimento, Gianfranco Ferrè), compare nel film di Daniele Vicari "Il passato e' una terra straniera" e cura il sound-design di diversi spot TV in Italia e all'estero.

Nel Gennaio 2008 esce per Irma Records il loro album di debutto "Mice to meet you!", che vede la collaborazione del producer britannico Rob Ellis (PJ Harvey, Placebo, Tricky, Melissa Etheridge) e di diversi ospiti stranieri e che ottiene ottimi consensi di critica e di pubblico in italia e all'estero - oggi e' alla sua terza ristampa.

I Musetta rilasciano sotto licenza Creative Commons il brano 'Ophelia's Song', presente sull'album, ad oggi il brano piu' remixato su ccmixter.org, e scelto - tra gli altri - dalle ferrovie Francesi SNCF e dai lettori MP3 Archos, mentre i remix di Peace and Melody, Red Star, Nicotine e Standing by my Side, licenziati per Morrison Recordings in Canada e Armada Music in Olanda, compaiono in piu' di 200 compilations in tutto il mondo (con ottimi riscontri in Russia, Giappone, Stati Uniti, Germania, Canada, Francia, UK) e vengono suonati da DJ del calibro di Pete Tong, Tiesto, John Digweed, Sasha, Armin van Bureen, Markus Schulz, Paul Oakenfold, Laurent Garnier, David Guetta.

Nell'agosto del 2009 "Mice to Meet You!" si aggiudica il primo posto nella categoria "Miglior album di Electronica" dei Just Plain Folks Music Awards '09 di Nashville, il piu' grande concorso al mondo di musica indipendente che nell'edizione 2009 ha visto la partecipazione di 42.000 album e 560.000 brani provenienti da piu' di 80 paesi, selezionati da una giuria popolare di 8.000 membri.

Nel gennaio 2010 il brano "Ophelia's Song" entra nelle nominees dei Grammy Awards 2010 di Los Angeles nella categoria "Best Sourround Sound Album".

I Musetta stanno lavorando al loro prossimo album in italiano, a cui seguirà la versione in inglese. un tour in formazione a quattro (voce, basso, chitarra, batteria, elettronica) integrato da un VJ-set pensato per interagire con la musica.