È all’asta la pista da ballo luminosa del film “La febbre del sabato sera”

08/06/2017 10:12 di

Dal mixer con cui i Pink Floyd hanno registrato "The Dark Side Of The Moon" fino al primo completo indossato durante un concerto da John Lennon, sono molti gli oggetti importanti per la storia della musica che sono finiti all’asta alle cifre più folli. Ora sarà messo in vendita anche un cimelio che ha avuto un ruolo fondamentale per la disco music: la pista da ballo luminosa usata ne “La febbre del sabato sera”.

Il film non ha certo bisogno di presentazioni, è stata la pellicola che nel 1977 ha reso celebre John Travolta in tutto il mondo. Vederlo ballare su canzoni dei Bee Gees come "Night Fever", "You Should Be Dancing” e "Stayin Alive" è ancora oggi una delle immagini più forti e importanti per tutta la disco anni ’70, tanto che la libreria del congresso ha inserito il film nel prestigioso National Film Registry per il suo “valore culturale, storico e estetico”.

Posizionata al 2001 Odyssey, lo storico club di Brooklyn dove era stato girato il film, la pista era stata comprata nel 2005 da Vito Bruno, un imprenditore italo americano che aveva mosso i suoi primi passi proprio lavorando in quel locale e che ora gestisce l’importante agenzia artistica AMPM Entertainment.

Larga 7 metri e alta 5, la pista contiene 250 luci intermittenti. Sarà messa in vendita tra il 26 e il 28 giugno a Calabasas, in California, durante una grande asta dedicata alla storia di Hollywood. Si stima che il prezzo si aggirerà intorno al milione e mezzo di dollari.

(via)

Tag: dance

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    A Milano la mostra su Frida Kahlo con le musiche di Brunori SAS