I dieci concerti che hanno venduto più biglietti nel 2016 in Italia

22/06/2017 09:42 di

Come ogni anno, la Siae tira le somme e analizza i dati relativi al mondo dello spettacolo. Se già dal report del 2015 si potevano intravedere segnali positivi di cambiamento, riconfermati anche dallo studio sui primi sei mesi del 2016, ora la Società Italiana Autori ed Editori si sbilancia a dire che la crisi è oggettivamente passata.

Il numero di spettacoli allestiti è cresciuto del 2,94% e il pubblico ha accolto bene le nuove proposte facendo registrare un aumento evidente degli ingressi (+4,27%) e delle presenze (+7,22%). Più in generale, il volume d'affari ha avuto un incremento del 5,5%, pari a quasi 90 milioni di euro di introiti in più rispetto al 2015.

Il settore dello spettacolo è in crescita per il secondo anno consecutivo, con performance migliori rispetto ad altri comparti dell’economia del nostro Paeseha commentato Filippo Sugar, Presidente della Siae - "I dati presentano un’Italia sempre più orientata a sviluppare un’offerta culturale che premia la creatività autoriale e consolida i consumi di questi prodotti a conferma che l’industria della cultura e dello spettacolo in Italia è un settore economico estremamente dinamico, che crea valore ed è in grado di attrarre sempre più investimenti privati a supporto delle produzioni artistiche, in particolare nello spettacolo primario e non solo nello sport. Su questo fronte, è importante che anche l’intervento pubblico prosegua in chiave strategica, sia per consentire una crescita culturale coerente in tutto il Paese, sia perché provveda a correggere alcune storture che, come il fenomeno del secondary ticketing, sottraggono risorse al sistema, penalizzando gli spettatori e riducendo i margini di miglioramento del settore stesso”.

Tra tutti i settori coinvolti, sono lo sport e il cinema quelli che hanno ottenuto risultati migliori, seguiti dal teatro e dai concerti. Per quest’ultimi, il 2016 non ha portato grandi soddisfazioni: il numero di spettacoli nei concerti di musica leggera è leggermente diminuito (- 0,73%), la spesa del pubblico si è ridotta del 2,12%, con una contrazione del volume d’affari di circa il 2,06%.

Come nel 2015, la regione italiana con più attività concertistica rimane la Lombardia, seguita dal lazio e, new entry, dal Veneto. In testa ai concerti che hanno venduto più biglietti c’è Ligabue, seguito da Bruce Springsteen e Laura Pausini. Ecco la classifica completa: 


1# 24/09: Monza, Parco Nazionale - Ligabue 74.052 biglietti venduti
2# 16/07: Roma, Circo Massimo - Bruce Springsteen 57.730 biglietti venduti
3# 04/06: Milano, Stadio Meazza - Laura Pausini 57.197 biglietti venduti
4# 03/07: Milano, Stadio Meazza - Bruce Springsteen 54.542 biglietti venduti
5# 18/07: Milano, Stadio Meazza - Beyonce' 54.313 biglietti venduti
6# 05/07: Milano, Stadio Meazza - Bruce Springsteen 54.297 biglietti venduti
7# 18/06: Milano, Stadio Meazza - Moda’ 54.171 biglietti venduti
8# 26/06: Roma, Stadio Olimpico - Vasco Rossi 54.009 biglietti venduti
9# 11/06: Milano, Stadio Olimpico - Pooh 52.831 biglietti venduti
10# 13/07: Milano, Stadio Meazza - Rihanna 52.401 biglietti venduti

Tag: mercato discografico

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    A Milano la mostra su Frida Kahlo con le musiche di Brunori SAS