You Could Almost

You Could Almost

Nic Gyalson

2019 - Psichedelia, Alternativo, Pop rock

Descrizione

A 3 anni dalla pubblicazione del primo album “Alluvision”, e con alle spalle numerose composizioni di colonne sonore per documentari, Nic Gyalson dà alla luce il suo secondo disco.
Un lavoro – canzoni e video annessi – totalmente autoprodotto sia dal punto di vista artistico sia da quello tecnico.
“You Could Almost” si compone di 10 brani dalle sonorità variegate, in equilibrio tra loro secondo uno stile difficilmente collocabile in un genere specifico. Nella struttura di matrice pop-rock fanno infatti capolino ritmiche elettroniche moderne abbinate a melodie e armonie ispirate al Delta Blues, al soul e alla musica classica, il tutto
profondamente intriso di psichedelia in stile anni '60 con un tocco di glam qua e là.

Credits

This album is dedicated to Andrea Cajelli

Produced by Nic Gyalson & Serena Maggini

Recorded and mixed by Nic Gyalson at ICEBERG-Film
Mastered by Andrea De Bernardi at Eleven Mastering

Artwork by Nic Gyalson

2019 ℗ TouchTime Records

All lyrics written by Nic Gyalson
Music by Nic Gyalson & Serena Maggini

musicians:

NIC GYALSON
lead vocals, Hammond organ, guitars, synth, drum machine, keyboards, bass guitar

DARIO PEDRAZZI
drums & percussions

SERENA MAGGINI
backing vocals, synth bass, keyboards, Wurlitzer piano

LORENZO AMADORI
drums on “Still Afraid Of Pain”
synth on “Underneath My Feet”

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO