Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

Dopo l’ottimo esordio a fine 2006 con l’Ep fatto in casa “If? or Fades?” il gruppo arriva finalmente a pubblicare il suo primo attesissimo disco in collaborazione con l’etichetta indipendente In the Bottle records.
“All the different deaths….and rebirths” rappresenta la sintesi perfetta degli ultimi anni di lavoro del gruppo in cui le varie influenze ed esperienze musicali precedenti si sono amalgamate in un flusso sonoro che parte dalle fondamenta del post-rock per poi spaziare ed allargarsi senza limiti di genere.
L’album è stato interamente registrato, mixato e prodotto dai Nicker Hill Orchestra presso il Waiting Room Audio di Tramuschio(Mo) tra l’ agosto 2008 e il gennaio 2009, con
mix addizionali di Lorenzo Monti al Natural Head Quarter di Ferrara e mastering finale
di Carl Saff presso Saff Mastering Studio, Chicago (U.S.A.).

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati