OFFICINA FINISTÈRE - Ascolta e Testo Lyrics Urgenza

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione Urgenza

Alla fine del 2013 è stato prodotto il video del singolo tratto dall'album IL GUSCIO

al seguente link:
http://youtu.be/g18vAb_AN5c

Credits Urgenza

Testo: Francesco Marchetti
Musica: Enrico Vasconi

Testo della canzone

URGENZA

Ho urgenza di lasciarti
per non morire ancora,
se fossi un po’ più buona,
lo sai ti leccherei.
Se avessi più coraggio,
andrei via da questi posti
e stringerei i miei polsi,
sapendo che cadrei.

Ho urgenza di morire
per non lasciarti ancora,
la colpa è troppo acre,
non lo sopporterei.
Ma il cuore è così finto
e tu sei così troia.
Mi hai detto quando ho spinto:
“pensavo di svenir”

Tu che hai denti di legno,
voglio un tuo pegno,
sopportami.
Tu che sei tetra e bugiarda,
secca maliarda, tu baciami.

Ho urgenza di capire
che è un dio che è già esistito.
Non credo a chi e’ pentito,
le mani sciolte e nere.
Ho urgenza di sapere
che questo è un noviziato,
che, oltre, chi è già stato
non ha nessun dovere.

Ho urgenza di morire
per non lasciarti ancora,
ho attinto alle mie forze,
non sopravviverei.
Tu che sei sola e confusa,
di te si abusa, io ti amerei.
Tu che sei polvere e risa,
madonna in viso,
io morirei (per te)

Album che contiene Urgenza

album IL GUSCIO - OFFICINA FINISTÈREIL GUSCIO
2012 - Rock, Folk, Cantautore
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati