Palco Numero Cinque - Ascolta e Testo Lyrics Punto di vista

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Ho voglia di uscire di testa per guardarmi bene,
chi non cambia mai punto di vista ne perde di cose..
non è una questione di spazio e lo si può cambiare anche stando fermo,
come quando conti le stelle.. una notte insonne, vi giuro, le contai tutte!

A volte lo si cambia per errore,
come un lavaggio andato male cambia colore..
certe volte sorridi e ti rivedi bambino nell'erba che indichi.. un bianconiglio nel cielo..

Vorrei essere ancora curioso e vivace e capace di dare di nuovo una forma alle nuvole,
Vorrei essere ancora curioso e vivace e capace di dare di nuovo una forma alle nuvole,
che ora hanno solo la forma di nuvole!

E sarebbero schiaffi al cielo, dei pugni a un cuore che non pulsa più
lancerei origami di carte di identità dalle finestre
ma sono chiuse e non si aprono più
sì sono chiuse! e non si aprono più!
mai più..

Spesso mi sento stretto, un maglione lavato troppo spesso
esco di rado e mi rado poco e male
che vada io provo a schivare e cose
che mi fanno male,
che mi fanno male,
che mi fanno male.

che mi fanno male!

Che bello sarebbe poter indicare la via da seguire,
lassù fra le nuvole, lassù fra le nuvole..

ho voglia di uscire di testa per guardarmi bene,
chi non cambia mai punto di vista ne perde di cose..

Album che contiene Punto di vista

album Carta Straccia - Palco Numero CinqueCarta Straccia
2014 - Cantautore, Rock, Alternativo Irma Records srl
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati