Pier Mazzoleni La tua vera identità Ascolta e Testo Lyrics

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

Pioggia cadi su pensieri e città
in questo istante proprio in mezzo all’orizzonte
senti convergere i ricordi
dove li lasciasti quindici anni fa
su quello scoglio là
ti sono sati rubati come impronte staccate dalle dita
come ripiani dentro un cassetto
te li ritrovi senza un difetto
l’acqua il sale il tempo non li hanno neanche un pò sciupati
devi riviverli
per cancellarli poi
e ritrovare la tua vera identità che ti era stata tolta

Padre di quel tempo
dove ti nascondi?
dietro a quale gesto c’è un rimpianto o una volontà
la tua vita non è un sorriso
e forse neanche mai lo sarà

Sogni sempre
ma emozioni non hai
probabilmente è il resto di quel conto aperto
come un ruscello accompagnato scendi la montagna
e intanto pensi tu
vorrei carezze anch’io
ma non mi posso sbagliare ho già capito questi occhi e queste dita
nervosamente tu cerchi un viso
in mezzo a mille quel tuo sorriso
quel che ti assomiglia come foglia è forse dentro a un campo
può darsi lo vedrai
per cancellarlo poi
e ritrovare la tua vera identità che ti era stata tolta

Padre di quel tempo
dove ti nascondi?
dietro a quale gesto c’è un rimpianto o una volontà
la tua vita non è un sorriso
e forse neanche mai lo sarà

Padre di quel tempo
dove ti nascondi?
dietro a quale gesto c’è un rimpianto o una volontà
padre dove ti nascondi?
la tua vita non è un sorriso
forse neanche mai lo sarà

Padre la tua vita neanche mai lo sarà

Album che contiene La tua vera identità

album La tua vera identità Pier Mazzoleni
La tua vera identità 2009 - Cantautoriale, Pop, Jazz MC Harmony

Vai all'album

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani