Siete pronti a rockeggiare? Noi no.

I varesotti Plankton Dada Wave suonano come i Joy Division strafatti di Zigulì, o come i Ramones live a Teletubbilandia, cantano male, suonano peggio e non sono neanche tanto simpatici, ma almeno non mettono chilometrici cambi di line-up nella bio anche se proprio non riescono a rinunciare a iniziare un testo riferendosi a se stessi in terza persona per poi passare inspiegabilmente alla prima. Suoniamo insieme dal 2008 ma solo nel 2011 troviamo il coraggio di far conoscere al mondo la nostra musica con Banana Spleen EP (”un concentrato di spunti interessantissimi, fatto di leggerezza e trovate intelligenti, che conquista subito con attitudine ironica e strizzatine d’occhi” dice Rockit.it, “almeno dura poco” dicono i nostri migliori amici), un miscuglio di post-punk, new-wave e hardcore ipotecnico. Dopo l'inaspettata vittoria a VaSulPalco2013 nel 2014 facciamo uscire Haus of Dada EP, in digitale e su vinile 10", c'è tutta la wave strampalata che ci piace e un po' di rumore che male non fa e per rispondere all'eterno dilemma dell'alt-rock italico sul cantare in italiano o in inglese noi sparigliamo le carte con un pezzo in francese e uno in spagnolo.
Siete pronti a roccheggiare? Noi no.