Tracklist

Descrizione

PORNOTEOKOLOSSAL
MMXVIII

I PORNO TEO KOLOSSAL sono un progetto musicale torinese iper sperimentale.
I rimandi pasoliniani sono evidenti, dalla scelta delle tematiche su cui sono costruiti i concept, alla scelta della strumentazione e all’uso discreto della tecnologia.
La musicalità estrema del progetto, avvicina l’esplorazione sonora dei PTK, alle performance cosidette «artistiche» più che ad un concetto di live tradizionale.

MONROVIA è l’ultimo lavoro della band, in uscita a MARZO 2018 per l’etichetta alternativa italiana «Dischi Bervisti» e al contempo per la gloriosa label di Bordeaux «Bam Balam Records».

Credits

Monrovia è anche l'isola della solitudine. E' inevitabile.
Per questo molte delle sessioni di registrazione di questo album dal silenzio sono scaturite e nel silenzio sono sfociate.
Quasi tutte.
Come l'acqua del fiume Mesurado.
Scelta una location che non fosse il classico studio di registrazione, piazzati una trentina di microfoni, poco più, assieme e senza sovraincisioni, è stato registrata la quasi totalità dei momenti di questa suite.
Il Mixaggio è stato affidato a due fonici che da sempre e quasi esclusivamente operano nel settore della musica classica.
Fortissimo era il desiderio che il risultato fosse il più possibile aderente e fedele al suono voluto e alle atmosfere ricercate nelle varie fasi di registrazione.
Nella musica classica questa è una esigenza costante. Anche nel precedente Tannoiser è stato seguito questo percorso, ma, con Monrovia, ulteriori attenzioni sono state poste nella preparazione delle riprese e nella fase di mixaggio.
Non si sentiva il bisogno di un apporto creativo, di una produzione artistica esterna alla band, ma c’era la necessità di una riproduzione il più possibile fedele a quanto un eventuale ascoltatore esterno avrebbe potuto ascoltare durante le registrazioni.
Nessun componente della band ha mai usato cuffie, basi, clic.
Gli amplificatori erano al massimo e la batteria vicina ad essi.
Nella testa solamente il suono, generato con le dita, convogliato negli amplificatori e, alla fine, i fonici lo hanno raccolto nell' imbuto del cd.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati