Ba-Boo Gang Dog Shit 2001 - Ska, Rock, Punk

precedente precedente

L’Emilia Romagna ancora una volta si conferma buona fonte di punk-rock italiano, con questo demo dei Modenesi BA-BOO GANG.

Dog Shit si presenta con una bella copertina, semplice ma di sicuro effetto, e in perfetto stile punk’90. Belle le caricature dei quattro componenti sul retro e l’impaginazione generale. L’unico appunto è che non compare nel booklet dove, come e quando e da chi è stato registrato il demo, e chi ha realizzato i disegni…
Una volta nel lettore cd, il demo presenta 7 pezzi che rivelano che questi 4 ragazzi hanno delle buone idee. Peccato che la registrazione non sia all’altezza dei pezzi e degli arrangiamenti. Nella prima traccia My Precious Lemonade – un punk di matrice rancidiana – la batteria la fa da padrone, nel senso che copre nettamente la vocee gli altri strumenti, mentre nella seconda Squarameezo (arrangiata a mio avviso ottimamente) i livelli di registrazione saturano decisamente. Peccato, ma questa è una caratteristica generale di tutto il demo.

In Io no, spunta piacevolmente una tromba (chi la suona? Anche questo è un elemento mancante del booklet) per una canzone punk-ska che, a mio avviso, forse è la più bella canzone del demo. Come punk-ska è anche la successiva Ke Storia divisa in due parti (lenta-soppesata, veloce-distorta) in cui però i tempi dell’intro mi sembrano accelerare involontariamente in qualche passaggio, forse perché non si è usato il metronomo in registrazione…mah!

I tempi accelerano volontariamente invece in Skusa, un’altro ska-punk abbastanza distorto che ha dei simpatici inframezzi.

Nell’ultima traccia Ry-Mondo rispunta la tromba questa volta senza infamia e senza lode, e la voce ha nuovamente il volume troppo basso. Cosa dice alla fine? OI! OI! OI! ? Ma sono un gruppo skins? SHARP? Dalla copertina, e dal look non si direbbe….. bho?!

In definitiva, una discreta prova dei BA-BOO GANG che potevano sicuramente esprimere meglio le loro buone idee con una registrazione più accurata, ma non dimentichiamoci che questo è solo un demo… aspettiamo con ansia un lavoro più professionale e nel frattempo speriamo vivamente di poterli vedere dal vivo, dove sono sicuro non deluderanno affatto.

---
La recensione Dog Shit di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2001-07-13 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia