Window Shop For Love June Ep 2014 - Cover, Alternativo, Acustico

June Ep precedente precedente

L'ep sembra uno studio su se stessi per trovare la giusta strada da percorrere

Se qualcuno volesse cercare delle novità nell’ep dei Window Shop For Love ha sbagliato completamente strada. Non c’è nulla di nuovo in quello che propongono in "June" però sono interessanti.

La formazione allargata ha lavorato e lo si vede dai tentativi che fa. "Say My Name" è una buona canzone che però non lascia molto se non la buona prova dei musicisti. Molto più interessanti le canzoni acustiche dove è possibile scoprire l’interessante voce di Bodrero. Nella cover “Ring on Fire” di June Carter si percepisce che il gruppo si diverta a suonare in acustico o per lo meno trova una sua naturalità nell’affrontare certi suoni piuttosto che altri.

I Window Shop For Love stanno lavorando e noi li lasciamo lavorare. Qualcosa di più originale e che abbia carattere sicuramente verrà fuori e magari sarà la strada giusta, quella definitiva.

Window Shop For LoveJune Ep Cover, Alternativo, Acustico
00:00

---
La recensione June Ep di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2015-03-12 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia