< PRECEDENTE <
album s/t - Bikini The Cat

Bikini The Cat

s/t

2004 - Pop, New-Wave, Indie

RECENSIONE
22/05/2004

Fiero nel ritardo e strenuo nelle sollecitazioni, imperterrito ho lasciato che i giorni passassero con indecente inesorabilità prima di riuscire a scrivere due parole due. Non che ne sia particolarmente felice, non che me ne vanti. Questo certo no. Ma io a quella domanda “perché quando sai che non fai una cosa giusta continui a non farla?” ancora non so dare una risposta che abbia quello che la gente normale chiama “senso compiuto”.

Così mentre lasciavo passare le ore e i minuti impegnato fino al collo nelle cose da fare – come si dice – ai Bikini The Cat sono successe un sacco di (altre) cose. Pare abbiano trovato un’etichetta, una distribuzione e un manager, cioè tutto quello che praticamente mancava loro come supporto e corollario a quello che già c’era (e quel che è più importante): le canzoni.

Sì. I Bikini The Cat sanno fare il loro mestiere. Pop-punk rock, un po’ garage e un po’ new wave. Da Blondie fino ai Nirvana, passando per i Blur. In mezzo anche un valzer ed un doveroso omaggio neanche poi tanto velato agli Yeah Yeah Yeahs (band, questa, che andrebbe annegata di lodi). Ed in tutto quattro canzoni, cantate in inglese da Leila, androgina chitarra e voce dallo sguardo siamese, che ha il gusto giusto per la melodia e il tocco adatto nell’arrangiamento. Caratteristica, quest’ultima, propria anche agli altri due. E le melodie ringraziano, anche se ancora non si inchinano a baciare le mani.

Fermo restando che quattro pezzi non bastano a fare una band, questi quattro pezzi non fanno dei Bikini The Cat una grande band (allo stato attuale delle cose). Ma come una carta non ancora completamente calata sul piano di gioco, il gatto sta nel mazzo incominciando a farsi notare: a lui dimostrare di essere un asso, a tutti gli altri (e a tutto il resto) non permettere di lasciarlo marcire nella manica.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >