Una Giornata Infausta Incubi senza horror 2019 - Progressive, Post-Rock, Pop rock

Incubi senza horror precedente precedente

Da Pescara con l'indie-rock nel cuore

Gli Una Giornata Infausta sono una band che suona indie-rock in maniera onesta e senza troppi fronzoli. Sono anche degli ottimi musicisti, dotati pure di una buona vena cantautorale che perseguono la "lezione" dei Massimo Volume (e dei loro epigoni) con competenza e una certa qual originalità. Partendo da questo presupposto, per altro quasi tutti ottimi, "Incubi senza horror", il loro nuovo disco, si conferma per quel che è: ovvero un nuovo tassello in una carriera veramente molto interessante. Nel lavoro dei pescaresi ci sono, va detto, dei veri e propri picchi di qualità, come ad esempio "Sisma", dove all'impianto di indie-rock con venature post-rock si aggiunge anche un certo richiamo alla canzone pop d'autore che ci ha piacevolmente stupito. Ci ha invece lasciati più freddi il fatto che una simile "variazione sul tema" non sia stata reiterata maggiormente nel disco, preferendo un'impostazione più classica e più "fedele alla linea" dello stesso. Tuttavia, nonostante una "punta" di monotonia possa sopraggiungere, specialmente dopo un paio di ascolti consecutivi, ribadiamo come "Incubi senza horror" dei Una Giornata Infausta è un disco pieno, bello rotondo e con un sacco di spunti interessanti (ed anche contraddistinto da una cura per il suono niente male). Con un pizzico di novità in più sarebbe stata una bella bomba. E invece è solo un petardo ma che, comunque, ha fatto un gran botto.

---
La recensione Incubi senza horror di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2019-10-21 08:13:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia