BELZEBOSS L'Ora dell'Acquario 2019 - Cantautoriale

L'Ora dell'Acquario precedente precedente

L'Ora dell'Acquario è un disco non perfetto, molto ambizioso ma sicuramente interessante

Partiamo a cento all'ora senza passare dal via: questo L'Ora dell'Acquario di BELZEBOSS non è un disco perfetto ma un disco che racchiude entro sé una grande ambizione e in molte parti presenta aspetti davvero molto interessanti. Ecco, una volta messe sul tavolo tutte le carte possiamo iniziare sul serio questa nostra recensione. L'Ora dell'Acquario è un album di cantautorato solo apparentemente classico in cui BELZEBOSS ama mescolare le carte e mischiare i generi. Ma lasciamo direttamente la parola all'artista astigiano che nella sua biografia presenta così la sua musica: Rock Mammifero Ghiandolare. Questa è l’essenza per riuscire a capire quello che facciamo. Non è una presa in giro! Bensì il succo di quest’arte arriva da ghiandole nascoste e acidi gastrici profondi, per una vendemmia di metriche hip hop, suoni blues, arrangiamenti funk-rock per sfociare nel grande mare della melodia italiana.

Ecco che un pezzo come Facile, ad esempio, ben si declina in questo senso visto che mostra, in maniera immediata ma non scontata, tutte queste influenze e echi in un pezzo solo. Quindi un album ottimo sotto tutti gli aspetti? No, non corriamo. L'Ora dell'Acquario viene a mancare sulla lunga distanza, con alcune tracce davvero molto ma molto buone, come la già citata Facile e altre diciamo più abbozzate. Ecco che se la qualità si manterrà costante nel prossimo disco avremo un nuovo, importante, artista sulla scena musicale italiana. 

---
La recensione L'Ora dell'Acquario di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2020-01-02 09:39:02

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO