Vendetta 33 Soundtrack Bloody Soundtrack 2019 - Strumentale, Elettronica, Ambient

Soundtrack Bloody Soundtrack precedente precedente

Un hommage in musica ai grandi del cinema horror

Questo disco si potrebbe recitare a memoria quasi come le formazioni calcistiche di una volta. Già perché Vendetta 33 nomina ogni pezzo che compone questo suo Soundtrack Bloody Soundtrack con il nome di alcuni tra i registi più importanti del cinema dell'orrore, da Bava a Carpenter passando per Argento e, naturalmente, Romero. Ecco allora che questo viaggio nelle sonorità ma ancora di più nelle suggestioni che questo ben specifico genere di film si apre intorno a noi con elementi abbastanza evidenti: suoni digitali, spesso rarefatti, insomma ideali, giustappunto, per una colonna sonora con pezzi strumentali dalla grande forza di evocazione. Eppure, ed è qui forse il dato più interessante dell'intero lavoro di Vendetta 33, pur appartenendo ad un medesimo genere, le tracce, tra di loro, non si assomigliano così tanto.

Prendiamo, ad esempio, le nostre preferite, ovvero Carpenter e Romero. Se nel primo caso i suoni digitali sono più pop e ariosi, con certamente dei momenti spaventosi come è giusto che sia trattandosi di horror, ma non sempre buio notte, in Romero le atmosfere sono molto differenti. C'è ansia, senso di claustrofobia e, sostanzialmente, impossibilità di salvezza. Ecco Vendetta 33 riesce bene a dare la propria interpretazione ai quattro pezzi che portano il nome di quattro registi differenti. Ci sarebbe piaciuto sentire ancora più varietà e ancora più spunti: ma hey siamo nel cinema dell'horror, un parte seconda - la vendetta ci sta sempre bene no? 

---
La recensione Soundtrack Bloody Soundtrack di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2020-01-23 08:23:19

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO