< PRECEDENTE <
album Monolite Ep - Monolite

recensione Monolite Monolite Ep

Seahorse Recordings / Audioglobe 2020 - Rock, Rock d'autore

RECENSIONE
01/06/2020

Un moniker quanto mai emblematico quello scelto dai Monolite, che come il loro stesso nome si presentano con un sound roccioso, solido e massiccio, un vero e proprio “monolite”, appunto, che si erge nel panorama rock nostrano frastagliandone le linee.

Quello proposto dal gruppo formato da Vincenzo (voce e chitarra), Alessandro (basso) e Gianluca (batteria e doppie voci) è un bel rock corrosivo dalle striature grunge e hard rock ma con una pulsante vena italiana che porta abbondante sangue al cuore delle composizioni liberando melodie incandescenti come lava giù per i ripidi pendii graffianti e spigolosi della sezione strumentale. Capita di intravedere talvolta ectoplasmi a forma di Vasco Rossi, Litfiba, Ligabue, Negrita, Timoria e via dicendo, ma questi svolazzano indisturbati su basi che pestano duro e seguono soprattutto esempi d’oltreoceano con indiscutibile attitudine. Nei testi il combo capitolino tradisce infine un animo inquieto e tormentato, in grado di produrre, per loro stessa ammissione, “brani introspettivi che urlano la ricerca di risposte”.

Una prima produzione in cui non si ha ancora modo di conoscere a pieno la personalità della band romana ma si comprende sicuramente la direzione che vuole intraprendere e perciò auguriamo ai Monolite di continuare per la propria strada con la stessa potenza ed energia dimostrate in questo primo lavoro, perché potrebbero riservarci davvero belle sorprese.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti