Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione

Nati e cresciuti a Milano, con alle spalle molti concerti e alcuni EP (il primo dei quali è stato prodotto da Federico Dragogna dei Ministri) Aligi (voce e chitarra), Eddi (chitarra acustica) Costantino (voce e basso) e Mauro (batteria e cori) sono insieme fin da giovanissimi ma ora fanno un passo più adulto con la pubblicazione del loro primo album. Dopo aver passato un anno e mezzo chiusi in sala prove, un periodo di ricerca ed esperimenti in cui si sono posti dei vincoli ben precisi (“raccontare le nostre notti utilizzando come ingredienti principali un mix di psichedelia e r’n’b”) hanno deciso di affidarsi a Marco Olivi (già al lavoro con Tommaso Colliva negli ultimi album di Ghemon e Selton) che ha fornito un contributo fondamentale nel trasformare in materia ordinata ma pulsante la messe di spunti portati dalla band in studio. Il risultato è “Vivere il buio”, 10 tracce che raccontano quelle atmosfere surreali e allucinate sospese tra il buio e l’alba, un vero spazio di evasione, tempo e luogo in cui ricercare la libertà più genuina. I Revo Fever hanno registrato in presa diretta al Mono Studio di Milano (dove ultimamente hanno lavorato anche Thegiornalisti, Bugo, Adam Green e Lucio Corsi). Il disco, registrato e mixato dallo stesso Marco Olivi, vede anche la partecipazione dei Selton nel brano “L’oro”.

Credits

Prodotto da Marco Olivi e Revo Fever
Registrato in presa diretta nel giugno 2016 presso il Mono Studio (Milano) da Marco Olivi, assistente di studio Enea Bardi.
Mixato e masterizzato da Marco Olivi.
I Selton hanno prestato le loro voci e altri suoni pazzi ne "L'oro", per gentile concessione di Godzillamarket srl.

Musiche dei Revo Fever, testi di Edoardo Bassi
Tranne "Mi stacco" e "Re dello spazio", testo e musica dei Revo Fever

I Revo Fever sono:

Aligi Nocerino: voce, chitarra elettrica
Costantino Orlando: voce, basso
Eddi Basedi: chitarra acustica
Mauro Forester: batteria, cori

Commenti (1)

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati