Killing Cartisano - Ascolta e Testo Lyrics Il più bel giorno di ieri

Brano

00:00
 
00:00

Credits Il più bel giorno di ieri

Roberta voce|loop|e-drum|piano elettrico|synth|noise
Marco Cartisano basso
Pasquale de Fina chitarra elettrica
Adriano Modica cori

Testo della canzone

Il più bel giorno di ieri
(testo e musica di R. Cartisano)

Con quel sorriso austero ti dai con grazia
E leggi le tue favole ed è già mattina
E i tuoi bambini sono i soli a vivere nella verità
Ma il più bel giorno di ieri eri tu
Che nascondevi la stanchezza dietro la schiena
La bellezza non è come i tramonti uguale per tutti
Sai mi manca il tuo mondo del segreto
La polvere da sparo è nata per far festa
Ed erano fuochi di artificio un tempo
Io che abito le mie città
E le attraverso e poi mi fermo sotto gli archi della pace
Che avete costruito
E nonostante tutto non mi sento più al sicuro
Qualcosa seguirà
Qualcosa seguirà
Perché ancora c’è chi ama guardarsi indietro
Il più bel giorno di ieri
E’ forza sovversiva
E’ forza che non urla
E’ gentilezza
E’ pensare insieme
E’ ironia
E’ non voler far male
E’ non voler far del male

Il più bel giorno di ieri
Era polvere da sparo solo per far festa

Album che contiene Il più bel giorno di ieri

album L'ultimo cuore - Killing CartisanoL'ultimo cuore
2013 - Sperimentale, Pop rock Audioglobe

Playlist con questo brano

@ipnos (1038 brani)  
Guarda il video Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati