Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

“Sintesi quasi perfetta tra le voci di Mirah, ma senza i virtuosismi elettro-world, e di Karen O degli Yeah Yeah Yeahs, più docile e meno graffiante. E per una band che asserisce di dare molta importanza alla voce intorno alla quale si incastrano le melodie direi che è un punto di partenza importante [...] Gli ingredienti base per una ricetta che può gonfiarsi come un soufflè a regola d'arte ci sono tutti..." - rockIt.it

"Il loro ep registra quattro episodi dal piglio entusiasmante. Su tutte The head and the voice con un controcanto a trainare l'elettricità, ma anche la penetrante Do you remember? con la voce di Lisa davvero ispirata e modulata all'ombra dei saliscendi del pezzo..." - ilcibicida.com

“ la sintesi brevemente esposta nei quattro pezzi contenuti in “(thus spoke) Sarah Schuster” è l’arma migliore di cui dispongono. Non è, insomma, rock che si esaurisce nel formato live [...]. Questo prodotto è composto e suonato con un’umanità che sta già portando i primi frutti." - tamtam

Credits

Registrato in presa diretta e mixato da MatteoBass al Groova Recordings Lab di Breganze (VI). Sarah Schuster: Lisa (voce), Daniela (chitarra, voce), Eleonora (chitarra), Matteo (batteria).

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati