Leggi la recensione

Descrizione

Sette anni dopo il tanto acclamato ARMAGEDDON GIGOLO’, le strade di SIMONE SALVATORI e STEFANO PURI tornano ad incrociarsi.
BLACK HEARTS IN BLACK SUITS : un album frutto di tre anni di lavoro, composto da Stefano Puri appositamente per Spiritual Front.
Simone Salvatori presta la sua voce e la sua interpretazione (mai così intensa e carismatica) alle musiche del compositore.
La poetica di Reiner Werner Fassbinder si materializza in nuove forme musicali, illuminata da nuova luce. Stefano Puri si siede al pianoforte e accompagna Simone Salvatori in un viaggio senza ritorno. Il “SYMPOSIUM ENSEMBLE” e il “BLACK HEARTS’ CHOIR” completano l’opera.
La scrittura del compositore - a volte interiore e minimale, altre volte oscura e teatrale - traccia sentieri e percorsi ancestrali attraverso i quali la voce del cantante si muove - ora intima, ora solenne - tra pesanti tasti di pianoforte e leggeri fraseggi di harmonium, tra ariosi passaggi di archi e oscure armonie corali.
Un concept album più vicino al concetto di opera che a quello di disco: un affascinante viaggio sinfonico in cui viene fuori l’animo più oscuro e nichilista, sia del compositore e dell’icona del “suicide-pop”.
Da Franz Schubert a Nick Cave, da Michael Nyman a David Tibet, da Arvo Pärt a Marc Almond. Senza ritorno.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati