SPRAINED COOKIES THROUGH SPRAINED MINDS

Gli Sprained Cookies (Psych/Blues/Experimental) sono Cecilia Frusciante (voce) e Corrado Maria De Santis (chitarra). Toccano il fuoco, si bruciano piuttosto che riposare nella noia del tempo e svanire, giocano con i propri diavoli, quelli che danno il tormento, ma che segnano le passioni di un’ esistenza. A Febbraio 2011 pubblicano il loro primo EP Deliverin’ The Sacred Feathered One (29Records/Believe), 5 brani dalla forte influenza psychblues-folk, dove prende coraggio la necessità di abbandonare il pesante corpo nel quale restiamo imprigionati per così correre d’anima. A Febbraio presentano i brani del nuovo EP aprendo prima il concerto di Fran Healy (dei Travis-GB) al Circolo degli Artisti di Roma, poi di Luis Francesco Arena (FR) e Laura Meyer (USA). Ad Aprile vincono l’Italia Wave Band che gli permette di entrare a fare parte del cast dell’Italia Wave Love Festival 2011. A Luglio sono a Lecce per prendere parte all’Italia Wave Love Festival nell’edizione di Lou Reed, “infiammando” lo Psycho Stage con i brani del loro “Deliverin’ the Sacred Feathered One”. A Settembre 2011 vengono inseriti tra le rivelazioni anglofone con il brano MORE nella compilation Libera Veramente Vol.2 , diffusa da XL La Repubblica. A Dicembre 2011 vengono segnalati come finalisti dei Demo Award dalla redazione della trasmissione DEMO di Radio 1 Rai. Ad Aprile 2012 vincono il contest All We Need indetto da Radio-Utopia(Bologna) in collaborazione con XL La Repubblica. Aprono i concerti di Federico Fiumani e poi del duo neo-psichedelico Charalambides(USA). Da Settembre 2012 si avvalgono della collaborazione al basso di Lorenzo Mancini(ex Sonic Jesus/FuzzClubRec.) e alla batteria prima di Fabrizio Colella(EvaMonAmour), poi di Simone “SLIM” Scifoni(the Cyborgs). A Marzo 2013 viene pubblicato il singolo Phycity(29Records), accompagnato dalla b-side UO53(That’s me dazzlin’), che resta per undici settimane consecutive nella classifica di gradimento radiofonico della Indie Music Like. A Giugno 2013 sono finalisti allo Sziget Sound Fest(Sziget Festival-HU), mentre il brano Phycity viene incluso nella compilation Suoni all’alba Vol.2 curata da MEI-Supersound. Nel Gennaio 2014 la rivista brasiliana 'TheBlogThatCelebratesItself' segnala che il 2014 sarà l’anno degli Sprained Cookies e mentre a Marzo aprono il concerto ai The Blue Angel Lounge(DE), concludono la lavorazione del loro primo album in uscita a Maggio 2014.

English_Bio:
The Sprained Cookies touch the fire, they prefer to burn instead of resting in boredom of time and evanesce.
They like to play with their devils that give 'em plague and they impress passions of a whole existence like that!
On february 2011 they'll publish their first Ep Deliverin' The Sacred Feathered One (29Records label), 5 songs (More, The Squeak, Home Home, A Vicious Way, Hedges and Corals), strongly influenced by a psychobluesy-folk mood, where the urgent need to abandon our heavy body and then run fast with only our soul on, take place.