Provenienti da Forlì e formatisi nel 2007, i SybiAnn portano sul palco un vero e proprio concerto in cui il laptop non sta al centro, ma è uno dei tanti elementi funzionali all'amalgama di downbeat, tribalismo, underground disco e psichedelica.
Un costante percorso di avvicinamento all'elettronica e la fusione sempre più affinata della formazione band a queste sonorità, rendono le performance dal vivo coinvolgenti e uniche.
Ora la band con il nuovo lavoro prodotto, propone un’elettronica psichedelica, a tratti rarefatta, con rimandi sonori alle produzioni Slow, Italo Disco, Acid House e Afro Beat dei tardi anni ottanta.
Battuta lenta, tappeti sonori miscelati a sequencer, ritmi tribali e tempi da samba.
Infine un occhio di riguardo alle colonne sonore di Badalamenti e alle musiche che caratterizzano il cinema di Carpenter.
I SybiAnn hanno condiviso il palco con artisti del calibro di Dan Deacon, Archie Bronson Outfit, Black Angels, Zu, Lotus Plaza, Nudge, Holy Other, con dj/producer come Andrew Weatherall, membro di Two Lone Swordmen e i loro brani sono stati remixati da Daniele Baldelli, Danny Benedettini e tanti altri.