"Come join us for a taste of elegance, sharp claws and creepy lullabies"

I Black Veils nascono nel 2014 dalla collaborazione tra Gregor Samsa, voce e synth, Filippo Scalzo, basso, e Mario "Dada" D'Anelli, chitarra, synth e drum machine.
il trio, di base a Bologna, compone attingendo da un immaginario oscuro e surreale, coniugando testi enigmatici ad atmosfere tanto cupe quanto melodiche ed evocative. Attraverso le chitarre dense di echi e riverberi di Mario D'Anelli, il basso ossessivo e "danzereccio" di Filippo Scalzo e i vocalizzi eterei e incisivi di Gregor Samsa, la musica dei Black Veils diviene una ricerca appassionata e mai statica.
Nell'estate del 2014, i Black Veils incontrano Gianluca Lo Presti (Nevica su 4.0) - titolare della Disco Dada e collaboratore di musicisti quali Tying Tiffany, Blaine L. Reininger dei Tuxedomoon, Delendanoia, Cosmetic e
Vanity - che registra, mixa e cura artisticamente il primo album del gruppo, "Blossom", uscito il 10 Ottobre 2015. Alle registrazioni di "Blossom" partecipa anche Giuseppe Lo Bue dei Caron Dimonio, che incide alcune personalissime parti di chitarra nei brani "King of Worms" e "Out of the Well (For David Michael Bunting)".
Nel gennaio 2016 viene rilasciato il primo video del gruppo, "The Fall", diretto dallo stesso Mario d'Anelli.
In quello stesso mese, il gruppo contribuisce alla compilation di Darkitalia "Sparkles in the Dark,Vol. 2", con un brano inedito chiamato "(Let's Set The) Cities on Fire", registrato, mixato e masterizzato da Giuseppe Taibi dei Two Moons.
Durante tutto il 2016, i Black Veils percorrono l'Italia in tour.
Il secondo album dei Black Veils, "Dealing with Demons", è rilasciato a gennaio 2017 per l'etichetta bolognese Atmosphere Records.