compositore (ambient, elettronica) e folksinger

Nasco in un piccolo paese industriale nel Settembre 1978 e “Once Upon a Time the Light through the Trees” è il primo album interamente autoprodotto che ho scritto, composto, arrangiato, cantato, suonato, registrato, prodotto e mixato tra il Settembre 2004 ed il Luglio 2005 con chitarre acustiche classiche elettriche e slide, un’armonica honer, flauto, organo, piano elettrico, timpano, rullanti e percussioni varie come scatole di legno e bottiglie di metallo. Il lavoro ha ottenuto consensi da riviste e webmagazines italiane ed europee. Tra il Settembre 2005 ed il Gennaio 2006 ho scritto nuovi brani, dipinto nuovi paesaggi e creato nuovi personaggi, bevuto lunghi caffè fino alla stesura del nuovo materiale per un nuovo disco. La piccola stanza dove ho registrato il mio primo lavoro è stata smantellata, così in occasione delle registrazioni del nuovo disco, ho trovato alloggio in appartamenti di amici, stanze da letto ed in giardini di vicinato. Le registrazioni del nuovo lavoro intitolato “Unicorns still make me feel Fine” hanno visto l’utilizzo di nuovi strumenti come una piccola balalaika russa suonata a percussione, un piano a muro steiner, una vecchia chitarra folk ed un bodhran del Nord Irlanda. Ho scritto, composto, arrangiato, cantato, suonato, registrato, prodotto e mixato il nuovo “Unicorns still make me feel Fine” con l’ausilio del mio studio portatile tra il Febbraio ed il Maggio 2006. Nel Novembre 2007 la label 42 Records di Giacomo Fiorenza ha deciso di includere la mia “Songs for Domestics” (tratta da “Once Upon a Time the Light through the Trees”) in una compilation digitale. Tra il Giugno 2006 e l’Aprile 2008 ho condiviso il palco con Nedelle Torrisi, Mi and L’au, Cesare Basile, Milenasong & Mark Axiak, Xabier Iriondo & Wu Fei, Laura Gibson, Carla Bozulich, Larkin Grimm, Moltheni, José Gonzales, Ralfe Band, Marissa Nadler. “Unicorns still make me feel Fine” è stato pubblicato nel Settembre 2008 dalla label inglese Dust Wind Tales di Stephen Kent (altrimenti conosciuto anche come The End Springs) ed ha ottenuto consensi e supporto da riviste ed webmagazines italiane ed estere. Nel Dicembre 2008 un mio brano inedito intitolato “Loneliness” è stato inserito nella compilation digitale natalizia pubblicata dalla label americana Silber Media. Dal Dicembre 2008 al Maggio 2009 ho condiviso il palco con Bachi da Pietra, Marco Parente, The Niro, ho suonato diversi concerti in solo, effettuato il tour nel nord est con Sharron Kraus e condiviso il palco con Midori Hirano. “Find A Shelter Along the Path” é il diario di una mia esprienza tra le montagne nel Gennaio 2010. Una volta a casa, ho cercato di ricordare i rumori, il silenzio, il freddo che mordeva la mia faccia mentre camminavo in mezzo alla valle ghiacciata, gli alberi innevati e le creste dei monti che potevo osservare in lontananza; ho atteso un po’ prima di cominciare a registrare per lasciare che le emozioni vissute in quel contesto riemergessero piano piano in me. Una volta pronto, ho imbracciato la chitarra. Ho scritto, composto, cantato, suonato, registrato, prodotto e mixato “Find A Shelter Along the Path” con la mia acustica 12 corde, chitarre acustiche, chitarre elettriche, flauto, piano elettrico, organo, sintetizzatori e percussioni tra il Gennaio ed il Maggio 2010. Il disco è stato pubblicato dalla label italiana Red Birds Records (come divisione della Seahorse Recordings), è stato distribuito in USA da Eclipse Records e da Autumn Wind Productions ed in Grecia da Sound Effect Records. Il disco ha ricevuto buoni consensi da magazines e webmagazines americani come Foxy Digitalis, Cwg Magazine, da magazines e webmagazine inglesi come Terrascope, da webmagazines svedesi come TheShadowsCommence e da magazines e webmagazines italiani come Blow Up, Rumore, Rockerilla, Il Mucchio, Buscadero, Jam etc. “Whispering Tales under an Emerald Sun” è il mio 4° disco che ho cantato, scritto, composto, suonato, registrato, mixato e prodotto tra il Gennaio ed il Febbraio 2009 com chitarre acustiche, chitarre elettriche, flauto, zither, piano elettrico, organo, sintetizzatori e percussioni. Il disco vede la luce nel Marzo 2011 su A Beard of Snails Records (DANIMARCA), con distribuzione A Beard of Snails Records, Eclipse Records (USA) e Norman Records (UK). Dall’Ottobre 2011 ho condiviso il palco con Julia Kent (Antony and the Johnsons), con Drekka/ Blue Sanct Recordings, Federico Fiumani/Diaframma, Emma Tricca (2 date), Giorgio Canali e con Joan as Police Woman, Alexander Tucker, Charalambides, Edda, Elizabeth Cutler, Gareth Dickson, Andi Almqvist ed ho effettuato molti solo show. Nel Giugno 2013 esce il mio quinto album “The Earth Cries Blood” che ho cantato, scritto, composto, suonato, registrato, mixato e prodotto tra il Febbraio ed il Maggio 2012 con Chitarre Acustiche, Chitarre Elettriche, Flauto, Zither, Piano, Piano Elettrico, Sintetizzatori e Perucssioni. Il disco viene pubblicato da Seahorse Recordings ed ottiene ottimi consensi da stampa italiana ed estera. Tra il 2012 ed il 2014 ho effettuato diversi solo shows. Una volta rientrato a casa, ho composto e registrato “Hidden Tales and Other Lullabies”, che posso dire essere il risultato di un nuovo approccio alla composizione. Il disco suona come un ambient ibrido, che mescola ambient, astrazione ed atmosfera ed un post rock dilatato. L’idea era quella di pubblicare 2 nuovi album contemporeanamente, così, ho deciso di ri-cantare tutti i brani canzoni contenute in un album registrato nel corso del 2011 dal titolo “Quiet Swamps”, che avrebbe dovuto uscire in Europa nel 2012 su etichetta francese Ruralfaune. Sono molto legato a questo disco, specie se si considera la mia evoluzione come compositore fino a "The Earth Cries Blood". "Quiet Swamps" è luce ed ombra allo stesso tempo, dove piano e sintetizzatori svolgono il ruolo principale e dove, per la prima volta nell’arco di tutto il mio percorso, i miei cantati hanno un sapore diverso e dove abbandono per un momento il mio tipico vibrato per un momento, per dare più intensità e calore alle composizioni. "Hidden Tales and Other Lullabies" è stato pubblicato nel Novembre 2014 dall'etichetta danese Metaphysical Circuits su cassetta ed è stato distribuito da Eclipse Records negli Stati Uniti (con la quale collaboro da anni), da Norman Records e da Stashed Goods in Inghilterra (con i quali collaboro da anni), da Arcipelago Rises in Australia. "Quiet Swamps" è stato pubblicato dall'etichetta francese Ruralfaune nel Novembre 2014 ed è stato distribuito da Eclipse Records negli Stati Uniti, da Norman Records e da Stashed Goods in Inghilterra, da Arcipelago Rises in Australia e da Souffle Continu Records in Francia.