Leggi la recensione Video in questo album (3)

Descrizione a cura della band

Con il loro primo album in italiano e il contributo della produzione artistica di Alex Loggia, gli
Hoax hanno aperto un nuovo capitolo del loro percorso musicale: “Divertissement” è la
testimonianza di un artista, che racconta il divertimento vissuto come un mito moderno, come
un'Odissea dei giorni nostri.
Mosso dall'ispirazione, sospinto da ritmi incalzanti e accompagnato da sonorità brillanti, il loro
Ulisse del divertimento si perde in un vagabondaggio senza meta nella sua città, dalla quale via via
si estrania. Allo stesso tempo si muove sempre più a fondo nel proprio immaginario, riscoprendolo
e arricchendolo: è su questo piano interiore che trova la Musa, vive l'arte, ritrova se stesso.

Credits

Mattia Rosso -Voce
Carlo Novaria - Chitarra
Francesco Roletti - Basso e voce
Alessandro Bona - Batteria e percussioni
Francesco Ubertalli - Tastiere

Testi di Mattia Rosso.
Musica di The Hoax
Registrato al Wood Studios, da Alex loggia, produttore artistico.
Mixato da Leo Tutino e Alex Loggia.
Sezione ritmica registrata presso UpStage MusicLab, da Federico Folk Losi.
In "Un po' di senso", partecipazione di Paolo "De Angelo" Parpaglione (Courtesy of the BlueBeaters).
Partecipazione di Alex Loggia in "Colpa della Musa", "Divertissement", "Risveglio" (chitarra e cori)
Progetto grafico di Daniele Caporarello

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati