Leggi la recensione Video in questo album (3)

Descrizione a cura della band

Cosa significa fare musica, cosa significa avere trent’anni e sognare la vita, nel 2011? La vita sognata, mentre intorno ci vogliono morti. Cosa significa sentirsi bruciare dentro in un paese spento, mentre oltre il limite del mediterraneo succedono cose? Il Limite. Cosa significa provare a relazionarsi con i nostri padri nel 2011, quando tutto quello che ci hanno ceduto, tutto quello che ci hanno lasciato è un logoro sogno americano che già Bruce Springsteen aveva bollato come una terribile illusione? Sono le nostre Regole di ingaggio. Cosa vuol dire tornare nella propria vita, in un lavoro che non esiste, sottacqua, a Settembre, e risalire la corrente. Queste ed altre storie nel nuovo disco degli Shadow Line, secondo lavoro in studio e questa volta interamente in italiano. Un lavoro pungente, diretto, originale, che si discosta in tutto dal desiderio di emulazione delle band straniere tipico delle indie-band nostrane di questo periodo, ma che sa fare propria la lezione dei padri (M…

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati