hippie metal

Nascono nella seconda metà degli anni '00, suonano un po' ovunque prima e dopo il loro debutto discografico, "RED SISTERS", che esce nel 2008 negli USA per l'indipendente Steam Machine Records e in Italia per CasaMolloy/Audioglobe l'anno seguente. Disco di desert rock "scuro", solido e ben recensito su riviste specializzate e di grande diffusione, che ha però la pecca di essere stato inciso da diverse formazioni, in diversi momenti e di non essere quindi rappresentativo delle performance live del quartetto, intrise di fuzz, assalti sonori kyussiani, e lunghi trip psichedelici. Aggiustamenti di formazione e una pausa dovuta all'uscita del primo disco solista del cantante e chitarrista Andrea Van Cleef, regalano il giusto tempo di "cottura" per la messa a punto della vera identità della band. Il nuovo EP, "Cleefhangers" composto da 4 canzoni in cui si alternano varie e diverse identità del suono VCC, sarà seguito, a fine 2014, dall'LP "UNDA MARIS".

File Under: Kyuss, Colour Haze, Black Mountain, Quest For Fire, Pentagram.

VCC are:

Andrea Van Cleef (già nella band del fondatore dei Kyuss Chris Cockrell/Vic Du Monte): vocals, guitar
Lady Cortéz: synth, organ, sound generators
Helgast: drums
Paku: bass guitar