Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

VANZ
Il 5 Novembre esce il quarto album "THE DESTINY IS UNWRITTEN".

The Destiny is Unwritten è il lavoro dei Vanz più ambizioso di sempre. Un disco che sintetizza musica di protesta ed emozioni umane in quaranta minuti d'ascolto, e si spinge in territori musicali mai esplorati prima dalla band toscana.Fondendo combat rock e sperimentazione, il risultato è un prodotto coraggioso sia nella forma che nei contenuti.
The Destiny is Unwritten è un concept album in un'unica traccia che racconta una storia divisa in 13 atti/canzoni, è la colonna sonora di un progetto che comprende espressioni artistiche diverse.Il protagonista del racconto, chiamato JD, si scaglia contro un mondo che non riconosce più come suo, armato solamente della sua presa di coscienza, del suo coraggio e del suo amore sfrenato per la vita. L’era del possedere ed apparire in cui viviamo, la distruzione del libero arbitrio dei singoli individui che sfocia nel controllo delle masse e dell’andamento politico-economico mondiale, fanno da cornice ad un racconto contro ogni forma di controllo. Da quello esercitato dall’industria musicale fino ad arrivare a quello di un governo globale, emblema della repressione di ogni forma di attivismo tramite la gestione dell’informazione.Elementi che scuotono la vita di JD spingendolo ad intraprendere un viaggio alla ricerca della propria realizzazione. Assetato di emozioni, brividi e vita vera, JD vivrà esperienze che oscillano tra psichedelia e realtà dura e cruda.

L'album è stato presentato durante l'evento "Silent Live" in collaborazione con Silent Disco Toscana, utilizzando un sistema di diffusione audio composto di sole cuffie wireless ( video presentazione http://vimeo.com/112379019 ).

Credits

L'album include due book: uno contente i testi e le grafiche realizzate dell'artista Samantha Passaniti ed un altro con il racconto sul quale si sviluppa l’album illustrato dal fumettista Daniele Marotta.
Registrato e co-prodotto da Leo Magnolfi (Pay, Sick Tamburo) all’ El Sop Recordings ( FI ) tra Gennaio e Marzo 2014.


VANZ ARE :

Paolo Castriconi : Vox / Guitar

Filippo Chiarello : Guitar

Alessandro Albertazzi : Drums

Ranieri Cecconi : Bass

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati