Leggi la recensione

Descrizione

"Carnival" è il nuovo album di Venus In Furs che esce a quattro anni di distanza dal fortunato “Siamo pur sempre animali” (Phonarchia Dischi) ed a due dall'Ep “BRA! Braccia Rubate All'Agricoltura” pubblicato nell'esclusivo formato Key- Play USB.
Un album pirotecnico, che cattura al primo ascolto e che rivela i suoi molteplici aspetti in maniera giocosa, osando soluzioni inusuali. L'ascolto di "Carnival" ci consegna un disco in cui si passa dal rock di matrice americana al cantautorato italiano di qualità e, da questo, al pop, snocciolando canzoni di rara potenza anthemica, mai banali, da cantare spudoratamente ad alta voce.
La produzione sofisticata, curata da Nicola Baronti veste in modo impeccabile un disco di cui è divertente scoprire i dettagli e le colorazioni che fanno capolino in ciascun brano: suonini, ritmi e accenti distribuiti con gusto lungo tutta la durata del disco. Un album da ascoltare in cuffia ma che colpisce anche per la qualità dei testi. Dieci storie che scorrono e si lasciano narrare, animate da personaggi, curiosi, piccoli eroi del nostro tempo.

Credits

CARNIVAL
Produzione artistica e registrazioni di Nicola Baronti presso La Tana Del Bianconiglio Studio di Montecchio (Pi)
Assistente di studio Simone Sandrucci Assistente di produzione Saiara Pedrazzi
Mastering a cura di Lino Sestini presso Magnetic Bull Mastering Studio di Pontedera (Pi)
Testi: Claudio Terreni
Musiche: Venus In Furs
Eccetto: “Prisincolinensiainciusol”, musica e testo di Adriano Celentano
Grafica ed Artwork: Fringes
Ufficio Stampa: Prom-O-Rama
Etichetta: Phonarchia Dischi
Distribuzione: Audioglobe/The Orchard
VENUS IN FURS:
Claudio Terreni: voce, chitarre elettriche, chitarre acustiche
Marco "Zorro" Doni: basso, chitarra baritona, sitar, chitarra acustica, ukulele bass, ukulele, cori
Giovanni "Ciancia" Bosch: batteria, percussioni, cori
MUSICISTI ADDIZIONALI:
Nicola Baronti: rhodes, beat box, elettronica, cori
Michela Messy: voce femminile su "Prisincolinensinainciusol"
Simone Sandrucci (Etruschi From Lakota): cori su "Anita Così Non Vale", chitarra ed armonica su "Prisincolinensinainciusol"
Dario Canal (Etruschi From Lakota): cori su "Anita Così Non Vale"
Piero Bronzi: sax baritono, sax tenore su "Nazisti" e "Prisincolinensinainciusol"
Andrea Lagi: tromba su "Nazisti" e "Prisincolinensinainciusol"

Commenti (1)

  • terronismoasud 02/03/2016 ore 19:50 @terronismoasud

    FA TUTTO SCHIFO
    no non è vero, è che sto arrabbiato.

    in realtà è un disco bellino.

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati