Walter Piva - Il comico testo lyric

TESTO

Mi ammalai degli ormai
sempre più spesso alzai il gomito
Le mie note abbandonai
decisi di fare il comico
Far ridere tutta la gente
mi sembrò molto più invitante
che tanto la mia biografia
sembra una parodia
raccontarla è attinente
Chissà poi da cosa dipende
questo desiderio crescente
brindare e ubriacare la mente
finché non svanisce l’effetto e dov’è
Era qui, qui davanti a me
quella gente rideva con me

Diventai cinico
e sempre meno malinconico
disturbato, un po’ schizofrenico
pagliaccio dal trucco patetico
alquanto irritabile, assai vulnerabile
Ormai quasi sempre più instabile
al mondo mi resi invisibile
eppure rideva la gente
com'era appagante farla ridere

E amai perduto e incosciente
amai sia tutto che niente
vissi un po’ tra strade ed alberghi
poi non so, ricordo deserti
lacrime, sorrisi un po’ incerti
lacrime dopo i miei concerti
misere le notti sul cesso a
ridere guardando un riflesso

Sono un comico
far ridere tutta la gente
mi sembrò molto più invitante
che tanto ho una discografia
che si può gettar via
non mi è valsa mai a niente
Chissà poi da cosa dipende
questa mia paura crescente
più bevo e più rapidamente
svanisce l’effetto e mi chiedo perché
Era qui, qui davanti a me
quella gente rideva di me

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Il comico di Walter Piva:

VIDEO Il comico

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Il comico si trova nell'album Due uscito nel 2012.

Copertina dell'album Due, di Walter Piva
Copertina dell'album Due, di Walter Piva

---
L'articolo Walter Piva - Il comico testo lyric di Walter Piva è apparso su Rockit.it il 2014-04-11 19:53:41

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia