Zabulon J: musica balcanica Rom. Zabulon: terra di nessuno; J: un amico. Terra di nessuno come la terra dei Balcani. Dove la musica è la Rachia che raschia la gola agli uomini e ara la terra su cui camminano, l'ordalico dolore di una bruciatura di sigaretta, la gioia delirante ed euforica come un giro sul Ta-ga-da', il desiderio di un bidone, la casa su cui appoggiare il tuo bicchiere. E' musica di vita, di dolore e amore, di cammino, di incontro, di danza, di fuga. Da Aprile '99 si esibiscono in concerti, parate di teatro di strada, sonorizzazioni di letture, spettacoli teatrali, matrimo…