Biografia manuel apice

APICE è la sua voce e gli ottantotto tasti di una tastiera, in mezzo ai quali il bel tempo sta per arrivare, prima che scenda la sera.

APICE è l’odore di sale che si incolla alla pelle e ti lascia l’ultimo profumo d’estate nelle fresche sere di settembre, quando il mare saluta gli ultimi bagnanti e l’acqua si fa più scura. È l’eco di un disco di cent’anni fa, di cui non ricordi il nome ma non dimentichi la voce; è nell’abbraccio di chi sa aspettarsi come le stazioni aspettano i treni, in eterno ritardo sugli orari. È l’eco di fanali lontani, lucciole nel buio di una notte tanto nera da poterla bere. APICE è la sua voce e gli ottantotto tasti di una tastiera, in mezzo ai quali il bel tempo sta per arrivare, prima che scenda la sera. FUORI il 6.12.2019 il suo album d’esordio per La Clinica Dischi, dal titolo BELTEMPO.

Pannello

ULTIMI ALBUM

Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

vedi tutti
Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani