Alessandro Fiori nasce ad Arezzo il 6/6/’76. Compie studi musicali dall’età di 11 anni. Impara a suonare violino e pianoforte.
A 14 anni inizia a scrivere canzoni accompagnandosi con la chitarra del padre prima e col pianoforte poi. Si diploma all’accademia d’arte drammatica “Piccolo Teatro Città di Arezzo”. L’esperienza universitaria a Bologna non porta frutti se non l’intensificarsi dell’attività di scrittura di canzoni.
Nel 1999 fonda la band Mariposa con la quale ha avuto all’attivo 9 dischi e più di 400 concerti. Progetto abbandonato gli ultimi mesi del 2011 per potersi concentrare sulla sua attività solista e sui vari progetti a questa paralleli.
Nel 2002 inizia a collaborare con il compositore Lorenzo Brusci (“Zarathustra” – Timet, 2002). Nel 2004 fonda gli Amore, rock band di base a Firenze con la quale ha pubblicato 2 dischi. Dal 2007 stringe un sodalizio artistico con Alessandro “Asso” Stefana (chitarrista con Vinicio Capossela, Mike Patton) e lavora come insegnante di teatro nelle scuole elementari del Mugello. Viene ospitato in veste di violinista da alcuni colleghi musicisti come Andrea Chimenti (“Vietato Morire” - Soffici Dischi/Santeria, 2004) e Paolo Benvegnù (“Le labbra” - La pioggia, 2008). Nel 2009 fonda con Marco Parente il duo Betti Barsantini. “Attento a me stesso” (Urtovox, 2010), registrato con Alessandro Stefana, è il suo primo disco solista. Nel 2010 pubblica come artista solista il suo primo album ”attento a me stesso” riscuotendo unanimi consensi di stampa e pubblico. Nel 2011 lascia i Mariposa per dedicarsi al suo progetto solista. Dipinge e si diletta nella scrittura di poesie e racconti.

Alessandro Fiori (Arezzo, 6 giugno 1976) è un cantautore, violinista, attore, pittore e scrittore italiano.

Continua a leggere Alessandro Fiori su Wikipedia.